Come i nostri smartphone, teniamo sempre d’occhio la percentuale di carica residua nella batteria del nostro laptop. Quindi possiamo collegarlo all’alimentazione se la percentuale della batteria è troppo bassa. Molti utenti di Windows 10 non possono vedere la percentuale di carica residua della batteria del loro laptop, il che è un problema molto fastidioso.

Diversi utenti di Windows 10 hanno segnalato di non riuscire a trovare l’icona della batteria sulla barra delle applicazioni. Nella maggior parte dei casi, questo problema si è verificato dopo l’aggiornamento a Windows 10 da Windows 8 / 8.1 o Windows 7.

Se sei vittima di questo errore anche in Windows 10, non devi più preoccuparti. Lo faremo

aiutarti a risolvere questo problema usando i nostri metodi. Vai avanti e segui i metodi finché il problema non viene risolto.

Questo fastidioso errore può essere risolto con vari metodi. Eseguire questi metodi per eliminare questo errore.

1. Icona di alimentazione

Nel primo metodo, dovrai assicurarti che l’opzione Mostra icona alimentazione sia selezionata. Ecco come farlo.

Passo 1. Fare clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni, in un’area vuota. Per favore seleziona Barra delle applicazioni impostazioni.

Impostazioni della barra delle applicazioni

Passo 2. Scorri verso il basso per individuare Area di notifica. Di seguito, fai clic su Attiva o disattiva le icone di sistema.

Attiva o disattiva le icone di sistema

Passaggio 3. Qui, cerca Energia. Assicurati che sia acceso.

Abilitare o disabilitare le icone di sistema 1

Fase 4. Ora torna a Impostazioni della barra delle applicazioni e fare clic Seleziona le icone da visualizzare sulla barra delle applicazioni. Si troverà di seguito Area di notifica.

Seleziona le icone che appaiono sulla barra delle applicazioni

Passaggio 5. Anche qui, individua Energia e assicurati che sia acceso.

Seleziona le icone che appaiono sulla barra delle applicazioni 1

Controlla se questa soluzione ha risolto il problema per te o meno. Se il problema persiste, segui il metodo successivo.

Metodo inviato dall’utente

1 – Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante del menu Start.

2 – Seleziona Gestione dispositivi.

3 – Estendi la batteria.

4 – Fare clic con il pulsante destro del mouse su Microsoft AC Adapter.

5 – Seleziona Disinstalla dispositivo.

6 – Fare clic su Rileva modifiche hardware.

7 – Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla batteria del metodo di controllo compatibile ACPI Microsoft.

8 – Seleziona Disinstalla dispositivo.

9 – Fare clic su Rileva modifiche hardware.

10 – Riavvia il computer.

Questo metodo dovrebbe risolvere il problema. In caso contrario, segui il metodo successivo.

2. Disinstallare l’adattatore CA Microsoft e la batteria del metodo di controllo compatibile con Microsoft ACPI.

Poiché la maggior parte dei problemi in Windows 10 sono causati da driver difettosi o corrotti, questo potrebbe anche essere il motivo alla base di questo problema. In questo metodo, disinstalleremo i driver della batteria per il metodo di controllo compatibile con Microsoft ACPI e l’adattatore CA Microsoft. Quindi i tuoi controller possono tornare ai valori predefiniti. Ecco come farlo.

Passo 1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante del menu Start e selezionare Amministratore del dispositivo.

Amministratore del dispositivo

Passo 2. Espandere Batterie e fare clic con il tasto destro su Adattatore CA Microsoft. Per favore seleziona Disinstalla dispositivo. Clicca su Disinstalla alla richiesta di conferma.

Disinstallare l'adattatore CA Microsoft

Passaggio 3. Clicca su Verifica la presenza di modifiche hardware e attendere che Windows reinstalli i driver dell’adattatore CA Microsoft.

Verifica la presenza di modifiche hardware

Fase 4. Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse su Batteria con metodo di controllo compatibile con Microsoft ACPI e seleziona Disinstalla dispositivo. Clicca su Disinstalla alla richiesta di conferma.

Disinstallare la batteria dal metodo di controllo compatibile con Microsoft Acpi

Passaggio 5. Di nuovo, fai clic su Verifica la presenza di modifiche hardware e attendere che Windows installi i driver della batteria del metodo di controllo compatibile con Microsoft ACPI.

Verifica la presenza di modifiche hardware

Passaggio 6. Riavvia il tuo computer.

Questo dovrebbe risolvere il problema. Controlla la barra delle applicazioni e assicurati di vedere l’icona della batteria. Se l’icona della batteria è ancora mancante, eseguire il seguente metodo.

3. Eseguire il comando Controllo file di sistema

Se nessuno dei metodi sopra menzionati ha funzionato, è necessario eseguire il Controllo file di sistema. È uno strumento di risoluzione dei problemi progettato per trovare e risolvere i problemi relativi al sistema. Potrebbe anche risolvere il tuo problema. Ecco come farlo.

Passo 1. Vai a Cortana e digita Simbolo del sistema. Fare clic con il tasto destro su Simbolo del sistema dai risultati e seleziona Esegui come amministratore.

Prompt dei comandi come amministratore

Passo 2. Nella finestra del prompt dei comandi, inserisci il seguente comando e premi Entra.

sfc / scannow

Passaggio 3. Attendi che la scansione finisca. Potrebbero essere necessari fino a 15 minuti.

Fase 4. Al termine del processo di scansione, riavviare il computer.

Controlla se questa soluzione ha risolto il problema per te o no. Se hai ancora lo stesso problema, prova il metodo successivo.

4. Esegui Gestione e manutenzione immagini distribuzione (DISM)

Gestione e manutenzione immagini distribuzione o DISM è un altro strumento di risoluzione dei problemi, abbastanza simile alla scansione SFC. La differenza è che DISM è uno strumento più potente di SFC. Eseguiremo DISM che scansionerà e risolverà il problema. Ecco come farlo.

Passo 1. Vai a Cortana e digita Simbolo del sistema. Fare clic con il tasto destro su Simbolo del sistema dai risultati e seleziona Esegui come amministratore.

Prompt dei comandi come amministratore

Passo 2. Digita i seguenti comandi, uno per uno, nella finestra del prompt dei comandi e premi Entra dopo aver immesso ogni comando.

DISM /online /Cleanup-Image / ScanHealth

DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

Passaggio 3. Il processo di scansione e riparazione richiederà molto tempo. Lascia che finisca.

Fase 4. Al termine del processo, riavvia il computer.

Questo metodo dovrebbe aver risolto il tuo problema. Se non ha funzionato per te, prova il seguente metodo.

5. Eseguire la risoluzione dei problemi di Windows

Qui, proveremo a risolvere il problema risolvendo i problemi di Windows. In questo metodo, Windows proverà a risolvere il problema automaticamente da solo. Segui i passaggi per eseguire questo metodo.

Passo 1. Vai a Cortana e digita Risolvere problemi. Per favore seleziona Risolvere problemi Dai risultati.

Cortana Troubloeshoot

Passo 2. Clicca su Hardware e dispositivi.

Risolvere i problemi relativi a hardware e dispositivi

Passaggio 3. Windows cercherà i problemi. Al termine, fare clic su Applicare questa correzione o Applicare Ripara automaticamente, qualunque cosa appaia.

Fase 4. Riavvia il tuo computer.

Questo dovrebbe risolvere il problema. Se il problema persiste, eseguire il seguente metodo.

6. Installa aggiornamenti importanti

Se nessuno dei metodi sopra menzionati ha funzionato per te, forse c’è un importante aggiornamento di Windows in sospeso e l’installazione potrebbe risolvere il problema. Microsoft rilascia regolarmente aggiornamenti di Windows con correzioni per molti bug ed errori e la soluzione al tuo problema potrebbe essere lì. Vai su Impostazioni e controlla gli aggiornamenti. Se ce ne sono in sospeso, scaricali e installali. Questo risolverà il problema.

Speriamo di essere stati in grado di aiutarti a risolvere questo problema utilizzando i nostri metodi. Se sei riuscito a risolvere il problema utilizzando un altro metodo o se hai domande su questo problema, menzionalo di seguito nei commenti.