L’importanza di Youtube non ha bisogno di essere discussa in questo testo. Ha risposte a quasi tutti i nostri problemi, a parte la parte di intrattenimento. Tuttavia, gli utenti segnalano di non essere in grado di riprodurre i video di Youtube sul proprio sistema. Sebbene il problema riguardi specificamente un sito Web, una volta confermato che il problema non riguarda il loro account, potremmo tranquillamente presumere che si tratti di un problema specifico del sistema.

Causa

Le cause potrebbero essere molte a seconda dei sintomi esatti. Alcuni segnalano l’avviso di Flash Player, mentre non ha nulla a che fare con il Flash Player stesso, mentre altri menzionano che il video continua a essere bufferizzato anche se Internet funziona bene con altri siti Web. Cerchiamo di mantenere il corso della risoluzione dei problemi generico per risolvere il problema.

Potremmo provare le seguenti soluzioni in sequenza:

Soluzione 1]Verificare la data e l’ora del sistema

Youtube e molti altri siti web utilizzano i certificati. I certificati presumeranno erroneamente di essere scaduti se la data di sistema è errata. Per esempio. Se il certificato di un sito web è valido dal 2006 in poi e la data del sistema è fissata al 2001, il sito non riconoscerà i certificati. Quindi, dobbiamo verificare la data e l’ora del sistema.

Nel caso in cui la data e l’ora siano sbagliate, correggere come segue:

1]Premere Win + R per aprire il file Esegui finestra e digita il comando pannello di controllo. Premere Invio per aprire la finestra del pannello di controllo.

2]Seleziona Data e ora dall’elenco.

3]Sul Internet scheda tempo, fare clic su Cambia impostazioni.

4]Seleziona l’opzione Sincronizza con il server dell’ora di Internet e seleziona time.nist.gov dal menu a tendina.

5]Fare clic su Aggiorna ora e il sistema inizierebbe a sincronizzare l’ora con Internet.

Modifica data e ora

Inoltre, controlla il fuso orario nella scheda Data e ora, ma è secondario. L’istruzione principale è che la data non deve essere al di fuori dell’intervallo della durata di validità del certificato.

Soluzione 2]Disabilitare temporaneamente antivirus e firewall

Mentre Youtube è forse il più sicuro dei siti web di video, alcuni sofisticati programmi antivirus quando impostati al massimo, lo bloccano. Forse potrebbero temere che annunci di terze parti infettino il sistema.

Apri il tuo programma antivirus e metti in pausa la scansione e la protezione. Questo varia da software a software, quindi non può essere generalizzato qui.

Per disabilitare il Firewall, la procedura è la seguente:

1]Premere Win + R per aprire il file Correre finestra e digita il comando pannello di controllo. Premere Invio per aprire la finestra del pannello di controllo.

2]Seleziona Windows Defender Firewall dall’elenco. Aprilo.

3]Nell’elenco sul lato sinistro, fare clic su Attiva o disattiva Windows Defender Firewall.

Disattiva il firewall

4]Spostare il pulsante di opzione su Disattiva Windows Defender Firewall (non consigliato) per le impostazioni di rete sia pubblica che privata.

Soluzione 3]Disabilita i blocchi degli annunci

Sappiamo che gli annunci sono molto fastidiosi e quindi gli utenti utilizzano i blocchi degli annunci, che sono principalmente plug-in collegati ai browser. Tuttavia, molti siti e canali su Youtube potrebbero non consentirti di utilizzarli insieme ai blocchi degli annunci. La logica è semplice: se gli utenti non fanno clic sugli annunci, i proprietari del sito Web e del canale non guadagnano denaro, quindi rendono obbligatorio per gli utenti disabilitare i blocchi degli annunci prima di accedere alle proprie risorse.

Per Firefox, copia-incolla about: addons nella barra degli indirizzi e premere Invio. Verrà visualizzato l’elenco dei componenti aggiuntivi inclusi i blocchi degli annunci. Clicca su disattivare per il blocco degli annunci.

Per Google Chrome, copia e incolla chrome: // extensions nella barra degli indirizzi e premere Invio. Questo mostrerebbe l’elenco delle estensioni. Clicca su Rimuovere per il blocco degli annunci.

Soluzione 4]Elimina i file temporanei e precarica

Mentre i file temporanei servono semplicemente per assicurarsi che le applicazioni basate su Windows si aprano più velocemente, potrebbero causare interferenze. Per il problema discusso in questo post, è necessario svuotare sia la cache Web che i file temporanei sul sistema.

1]Premere Win + R per aprire il file Correre finestra e digita il comando temp. Premere Invio per aprire la cartella per i file temporanei.

2]Fare clic una volta su uno dei file per evidenziarlo, quindi premere CTRL + A per selezionare tutti i file.

3]Hit Elimina per eliminare i file selezionati, tuttavia, tutti i file non verranno eliminati poiché il sistema è ancora in uso. Chiederebbe che alcuni file non possono essere eliminati e potremmo semplicemente annullare per ignorare quel prompt.

Soluzione 5]Cancella la cache web

Per Firefox,

1]Copia-incolla about: preferenze # privacy nella barra degli indirizzi e premere Invio. Questo aprirà le impostazioni di privacy e sicurezza.

Cancella cache web

2]In Cookie e dati del sito sezione, fare clic su Elimina i dati per eliminare la cache web.

Per Google Chrome,

1]Copia-incolla chrome: // settings / clearBrowserData nella barra degli indirizzi e premere Invio. Questo aprirà le impostazioni di privacy e sicurezza.

2]Selezionare ciò che si desidera eliminare e fare clic su Elimina i dati. Tuttavia, i file memorizzati nella cache dovrebbero essere eliminati.

Ci auguriamo che i passaggi sopra indicati possano aiutarti a risolvere il tuo problema.