Il processore di un computer e altri componenti si surriscaldano quando il sistema è in uso e devono essere raffreddati. I computer hanno una ventola (o talvolta più ventole) per questo scopo. Tuttavia, se per qualche motivo il sistema rimane ancora riscaldato, gli utenti riceveranno l’errore:

Errore di scatto termico del processore

Errore di scatto termico del processore

Immediatamente dopo l’errore, il sistema si spegnerebbe.

Causa

Le cause del riscaldamento potrebbero essere molteplici, ma restringiamole come segue:

1]La ventola potrebbe non funzionare.

2]Virus o malware nel sistema potrebbero attivare un processo intenso.

3]Un gioco o un’applicazione pesante potrebbe non avere risorse sufficienti e potrebbe mettere a dura prova il sistema.

4]Ambiente surriscaldato.

Passaggi preliminari

1]Verificare se la ventola funziona. Verificare anche la presenza di ostruzioni vicino allo sfiato. Nel caso in cui il sistema sia un laptop, prova a tenerlo sulle ginocchia anziché sul tavolo. Il punto è assicurarsi che il flusso d’aria non sia ostruito.

2]Verificare la presenza di ambienti surriscaldati e eccessivamente umidi. I computer, in particolare i desktop, potrebbero smettere di funzionare in tali ambienti.

3]Esegui una scansione antivirus e antimalware completa sul tuo sistema per assicurarti che non ci sia alcuna possibilità dello stesso sul sistema.

4]Disinstallare qualsiasi programma sospetto installato di recente, solitamente un freeware.

Successivamente, procedere con le seguenti soluzioni:

1} Controllare il Task Manager per un utilizzo elevato della CPU

2} Aumenta la RAM

3} Disabilita l’overclock

4} Verificare la presenza di polvere nell’armadio / laptop

5} Controlla la temperatura del nucleo utilizzando software di terze parti

Soluzione 1]Controllare il Task Manager per un utilizzo elevato della CPU

La ventola funziona più velocemente e il sistema mette più risorse da utilizzare quando un determinato processo utilizza più risorse di sistema e mette a dura prova il sistema.

1]Premere CTRL + ALT + CANC per aprire il menu Opzioni di protezione.

2]Selezionare Task Manager dall’elenco ed espandere la finestra per mostrare tutti i processi.

3]Se l’utilizzo della CPU aumenta ripetutamente al 100% e il sistema è lento, potremmo capire che è messo a dura prova da qualche processo.

4]Controllare il processo che causa un utilizzo elevato della CPU dall’elenco.

Utilizzo elevato del disco

5]Cerca nel Web la risoluzione dei problemi della causa esatta dopo aver identificato il processo problematico. Tieni presente che potrebbe anche essere dovuto a un virus o malware mascherato da processo.

Soluzione 2]Aumenta la RAM

Nel caso in cui hai controllato il Task Manager nella Soluzione 1 e hai notato un elevato utilizzo della CPU, ma nessun processo specifico stava sovraccaricando il sistema, il problema potrebbe essere che la RAM nel sistema potrebbe essere meno che sufficiente.

Windows 10 richiede un minimo di 2 GB di RAM per l’installazione. Tuttavia, non appena si avvia l’esecuzione di alcuni altri programmi sul sistema, il sistema rallenta o si blocca. Quindi, il mio consiglio è di aumentare la RAM a 4 GB.

Nel caso in cui tu stia eseguendo giochi sul sistema, avresti bisogno di più RAM per il tuo sistema, ma ancora di più, avresti bisogno di un meccanismo di raffreddamento migliore. Tuttavia, un sistema RAM ReadyBoost potrebbe essere una buona idea.

Soluzione 3]Disabilitare l’overclock

L’overclock consente al sistema di funzionare meglio della loro capacità per un breve periodo di tempo. Questo di solito viene fatto per giochi ad alta intensità di risorse, ma gli utenti potrebbero prenderlo in considerazione anche per altre applicazioni. Per esempio. L’overclock consente a un sistema a 2,0 GHz di funzionare a 2,5 GHz.

L’overclock è fortemente condannato dagli esperti di computer, e lo stesso è il nostro suggerimento, soprattutto se il tuo sistema si sta surriscaldando.

Soluzione 4]Controllare il cabinet / laptop per polvere

A volte, anche se la ventola funziona correttamente e non ci sono ostruzioni nelle vie aeree della ventola, potrebbe non essere in grado di raffreddare il sistema, poiché la polvere bloccherebbe il case dietro di essa.

Se è possibile aprire l’armadietto del desktop o il laptop (il rischio è tuo), prova a rimuovere la polvere e controlla se viene visualizzato l’errore dopo.

Fai controllare anche il dissipatore di calore e la pasta termica.

Soluzione 5]Controllare la temperatura del nucleo utilizzando software di terze parti

Alcuni prodotti software di terze parti disponibili su Internet aiutano a controllare la temperatura interna del sistema e confrontarla con la temperatura di cura standard. Se le soluzioni di cui sopra non sono in grado di correggere la temperatura interna, potresti considerare di inviare il sistema a un esperto di hardware.