Come utilizzare le funzioni di ripristino automatico e backup di Excel per proteggere i dati: – Hai un report importante da consegnare il giorno successivo e con molto impegno sei riuscito a portarlo alla perfezione. Ti fermi un secondo prima di salvare il file per ammirare il tuo lavoro e Distinguersi Ti inganna spegnendo improvvisamente. Sei preso dal panico e rilancia Distinguersi solo per scoprire che tutto il suo duro lavoro è finito da tempo. Devo spiegare come ti farebbe sentire? Continua a leggere per non lasciare che ti succeda!

Guarda anche : 12 strumenti gratuiti per il recupero dei documenti di Word

La funzione di salvataggio automatico è una delle più potenti in Microsoft Excel che salva il documento in una posizione temporanea dopo un intervallo di tempo fisso. La funzionalità di salvataggio automatico è abilitata per impostazione predefinita.
PASSO 1

  • Per visualizzare o modificare le impostazioni relative al salvataggio automatico, fare clic su Archivio scheda in alto. Quindi fare clic sul file Scelte.

1opzioni

PASSO 2

  • Una nuova finestra chiamata Opzioni di Excel si apre. Dal riquadro della finestra a sinistra, trova e fai clic sulla scheda che dice Salva. Nel riquadro della finestra a destra, cerca una casella di controllo che dice Salva l ‘opzione di salvataggio automatico ogni minuto. Qui, utilizzando le frecce su e giù, è possibile impostare un intervallo di tempo preferito. Se scegli 2 minuti, i tuoi documenti verranno automaticamente salvati nel percorso del file di salvataggio automatico elencato appena sotto l’impostazione della durata ogni 2 minuti. Tieni presente che, affinché la funzione di salvataggio automatico funzioni, Distinguersi Deve essere inattivo per almeno 30 secondi.

2 salva

FASE 3

  • Per vedere come può essere utilizzata questa funzione, consideriamo un foglio Excel di esempio. Aggiungi alcuni dati e attendi 2 minuti, la durata che abbiamo impostato, affinché la funzione di salvataggio automatico entri in gioco.

3esempio

FASE 4

  • Ora aggiungi altri dati al foglio.

4newData

FASE 5

  • Vediamo se queste informazioni possono essere recuperate in caso di un errore imprevisto sul lato Excel. Per questo, apri semplicemente il task manager e completa l’attività come mostrato nello screenshot.

5endTask

FASE 6

  • Lancio Distinguersi ancora. Ora, sul lato destro della finestra, vedrai una sezione chiamata File disponibili. Fare clic sul recente.

6savedDoc

FASE 7

  • Ecco qua! Non perdere nulla. Tutti i tuoi dati sono al sicuro e pronti per essere recuperati o modificati.

7recuperato

  • Le informazioni di salvataggio automatico verranno eliminate da Distinguersi se stesso in alcune situazioni; Se il file viene salvato manualmente, se Distinguersi è chiuso o chiuso o se disattivi il salvataggio automatico.

Funzione di backup automatico di Excel

Ce n’è un altro molto utile Distinguersi caratteristica che molte persone non conoscono. Questa è la funzione AutoBackup.
PASSO 1

  • Primo clic Archivio scheda e quindi fare clic su Salva come come mostrato nello screenshot.

8 salva con nome

PASSO 2

  • Clicca su Utensili Pulsante Avanti e dall’elenco a discesa, scegliere Opzioni generali.

9 strumenti

FASE 3

  • Seleziona la casella corrispondente a Crea sempre un backup.

10 casella di controllo

FASE 4

  • Controlla la posizione in cui hai scelto di salvare il tuo file Excel. Nella stessa identica posizione, sarai in grado di visualizzare il file di backup con l’estensione .xlk. Il file di backup non avrà le modifiche recenti. Cioè, se apporti modifiche a un file e lo salvi, il backup non cambierà. Se lo salvi di nuovo con nuove modifiche, le modifiche precedenti verranno apportate al file di backup. Cioè, il file di backup sarà sempre una versione dietro la versione corrente.

11 backup

Ora puoi usare Distinguersi senza avere una mente preoccupata. Rilassati e fai il tuo lavoro; È tutto al sicuro! Spero che tu abbia trovato utile l’articolo.