Un errore fatale su un PC Windows 10 di solito significa una schermata blu della morte (BSOD) che può forzare l’arresto improvviso dell’intero sistema. Uno di quegli errori fatali è il file VIDEO DXGKRNL FATALE errore, che ha iniziato a comparire in ritardo dopo l’ultimo aggiornamento di Windows 10 1809 e abbastanza frequentemente. Allora cosa significa l’errore?

Apparentemente l’errore è dovuto a una violazione nel sottosistema del kernel grafico di Microsoft DirectX e il motivo della violazione potrebbe essere dovuto a un driver difettoso (principalmente i driver grafici) che ti costringe a rompere la grafica. Inoltre, per verificare se questo problema è correlato a dispositivi esterni collegati al PC, puoi provare a rimuovere questi dispositivi e riavviare il PC. Se si tratta di un problema relativo al driver, il problema dovrebbe essere risolto.

Tuttavia, in caso contrario, puoi provare i seguenti metodi per risolvere il problema. Video Dxgkrn Fatal_Error Sul tuo sistema Windows 10.

* Nota – Se il tuo sistema si riavvia molto frequentemente e non ti consente di accedere e controllare qual è il driver problematico, puoi avviare il sistema in modalità provvisoria. Ciò aiuterà ad avviare il sistema utilizzando i driver predefiniti, consentendo di procedere con la soluzione.

Metodo 1: controlla se Windows è aggiornato all’ultima versione

Passo 1: Andare Inizio, cliccaci sopra e seleziona impostazioni dal menu.

Impostazioni di avvio del desktop

Passo 2: A impostazioni finestra, fare clic su Aggiornamento e sicurezza.

Aggiornamento e impostazioni di sicurezza

Passaggio 3: Ti porta direttamente a aggiornamento Windows sezione. Sul lato destro del pannello, premere il pulsante Cerca aggiornamenti pulsante.

Aggiornamento e sicurezza Aggiornamento di Windows Verificare la disponibilità di aggiornamenti

Fase 4: Windows scaricherà e installerà automaticamente gli aggiornamenti disponibili. È quindi possibile riavviare il PC affinché gli aggiornamenti abbiano effetto.

Se questo metodo non aiuta a eliminare l’errore, seguire il metodo successivo.

Metodo 2: aggiornamento / reinstallazione di eventuali driver obsoleti

Poiché BSoD o Blue Screen of Death potrebbero essere dovuti a driver grafici obsoleti, sarà necessario aggiornare tali driver o reinstallare l’ultima versione per risolvere il problema. Vediamo come.

Soluzione 1: aggiornamento del driver video

Passo 1: Fare clic con il tasto destro su Inizio e seleziona Amministratore del dispositivo nel menu contestuale.

Avvia Gestione dispositivi con il tasto destro

Passo 2: A Amministratore del dispositivo finestra, vai a Schede video ed espanderlo.

Quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sul driver grafico sottostante e selezionare Aggiorna driver dal menu.

Schede video di Gestione dispositivi Espandere Driver grafico Fare clic con il pulsante destro del mouse su Aggiorna driver

Passaggio 3: Quindi fare clic su Cerca automaticamente i driver.

Driver aggiornati Ricerca automatica dei driver

Fase 4: Inizierà a controllare gli aggiornamenti dei driver e, se disponibili, scaricherà automaticamente l’aggiornamento e lo installerà persino.

Tuttavia, se non sono disponibili aggiornamenti, verrà visualizzato un messaggio “I migliori driver per te sono già installati“. stampa Vicino esci.

Ora puoi riavviare il computer e l’errore dovrebbe scomparire. Tuttavia, se il problema persiste, segui la soluzione successiva.

Soluzione 2: reinstallare il driver dello schermo corrente

Passo 1: Fare clic con il tasto destro su Inizio e seleziona Amministratore del dispositivo nel menu contestuale.

Avvia Gestione dispositivi con il tasto destro

Passo 2: A Amministratore del dispositivo finestra, vai a Schede video ed espanderlo.

Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse sul driver video in basso e seleziona Disinstalla dispositivo dal menu.

Schede video di Gestione dispositivi Espandere Driver grafico Fare clic con il pulsante destro del mouse su Disinstalla dispositivo

Passaggio 3: Clic nel messaggio per continuare con la disinstallazione. Una volta completato, riavvia il PC. Quando effettui l’accesso, Windows installerà automaticamente il driver video originale.

In caso contrario, vai a Amministratore del dispositivo come mostrato in Passo 1 e fare clic Azione. Ora fai clic Verifica la presenza di modifiche hardware. Questo cercherà il driver video originale e lo installerà.

Cerca le azioni di Gestione dispositivi per le modifiche hardware

Fase 4: Quindi vai a Schede video sezione ed espanderla.

Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse sul driver grafico e seleziona Aggiorna driver dal menu.

Schede video di Gestione dispositivi Espandere Driver grafico Fare clic con il pulsante destro del mouse su Aggiorna driver

Passaggio 3: Nella finestra successiva, seleziona Cerca i driver sul mio computer.

Aggiorna driver Trova i driver sul mio computer

Fase 4: Nella finestra successiva, sotto Trova i driver in questa posizione campo, imposta il percorso del driver che hai scaricato dal sito ufficiale.

Clic Il prossimo.

Trova i driver in questa posizione Imposta percorso Avanti

Passaggio 5: Ora il driver dello schermo verrà installato e una volta terminato, riavvia il PC affinché le modifiche abbiano effetto.

Al riavvio, non dovresti provare il VIDEO_DXGKRNL_FATAL_ERROR mai più. Ma, se il problema persiste, puoi seguire il metodo successivo.

Metodo 3: disabilitazione dell’avvio rapido

La funzione Quick Start è nota per ridurre notevolmente il tempo di avvio, rendendo Windows più veloce. Tuttavia, a volte questa funzione può causare l’errore fatale e quindi disabilitarla potrebbe essere la soluzione. Vediamo come.

Passo 1: Andare Inizio e scrivi Pannello di controllo nella casella di ricerca.

Pannello di controllo Start di Desktop Search

Passo 2: Fare clic con il tasto sinistro sul risultato per aprire il file Pannello di controllo finestra.

Avvia ricerca risultati nel pannello di controllo

Passaggio 3: A Pannello di controllo finestra, vai a Visto da e inseriscilo Icone grandi. Quindi trova Opzioni di alimentazione e fare clic per aprire.

Visualizzazione del pannello di controllo tramite icone grandi Opzioni risparmio energia

Fase 4: Quindi sul lato sinistro del pannello, seleziona Scegli cosa fanno i pulsanti di accensione.

Opzioni di alimentazione Lato sinistro Scegliere cosa fanno i pulsanti di alimentazione

Passaggio 5: A Impostazioni di sistema finestra, fare clic su Modificare le impostazioni attualmente disponibili.

Impostazioni di sistema Modifica le impostazioni attualmente non disponibili

Passaggio 6: Nella finestra successiva, sotto il file Impostazioni di spegnimento sezione, deseleziona la casella accanto a Abilita avvio rapido (consigliato).

Clicca su Salvare le modifiche per salvare ed uscire.

Impostazioni di spegnimento Abilita avvio rapido (consigliato) Deseleziona Salva modifiche

Ora riavvia il computer e non dovresti più vedere l’errore irreversibile.

Tuttavia, se visualizzi ancora l’errore, puoi seguire il metodo seguente.

Metodo 4: utilizzo del prompt dei comandi

Puoi provare a riparare qualsiasi file Windows difettoso eseguendo il comando DISM / SFC che può aiutarti a recuperare i file mancanti o ripararli.

Soluzione 1: eseguire il comando DISM Restore Health

Passo 1: Vai alla barra di ricerca di Windows e digita cmd.

Cmd di ricerca desktop home

Passo 2: Fare clic con il tasto destro sul risultato e selezionare Esegui come amministratore Aperto Simbolo del sistema in modalità amministratore.

Avvia ricerca Prompt dei comandi Fare clic con il pulsante destro del mouse su Esegui come amministratore

Passaggio 3: A Simbolo del sistema (amministrazione), eseguire il comando seguente e premere Entra:

DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

Prompt dei comandi (admin) Esegui Dism Command Enter

Fase 4: Ora lascia che il processo venga completato poiché richiede del tempo. Una volta completato, eseguire il secondo comando come mostrato di seguito e premere Entra:

sfc /scannow

Prompt dei comandi (admin) Esegui Sfc Scannow Command Enter

Anche questo processo richiede un po ‘di tempo, quindi sii paziente finché non completa il controllo dei file danneggiati e li risolve. Al termine, puoi riavviare il computer e il file Video Dxgkrn Fatal_Error dovrebbe essere andato ora.

Tuttavia, se il problema persiste, puoi provare il metodo successivo.

Metodo 5: disinstallazione di eventuali programmi installati di recente

È possibile che qualche programma che hai installato di recente stia causando il problema, quindi l’opzione migliore sarebbe disinstallarlo e verificare se funziona.

Passo 1: Andare Inizio e scrivi Pannello di controllo nella casella di ricerca.

Pannello di controllo Start di Desktop Search

Passo 2: Fare clic con il tasto sinistro sul risultato per aprire il file Pannello di controllo finestra.

Avvia ricerca risultati nel pannello di controllo

Passaggio 3: A Pannello di controllo finestra, vai a Visto da campo e selezionare Icone grandi dal menu a tendina. Ora seleziona Programmi e caratteristiche della lista.

Visualizzazione del pannello di controllo tramite icone grandi Programmi e funzionalità

Fase 4: Quindi vai sul lato destro del pannello e sotto Disinstalla o modifica un programma, fai clic con il pulsante destro del mouse sul programma installato di recente e seleziona Disinstalla dal menu.

Programmi e funzionalità Disinstalla o modifica un programma Selezionare il programma Fare clic con il pulsante destro del mouse su Disinstalla

Ora, attendi che il programma si disinstalli e una volta completato, puoi riavviare il sistema e l’errore BSoD dovrebbe scomparire.

Sebbene questi metodi dovrebbero sicuramente risolvere il problema, se il problema persiste, puoi provare a eseguire una scansione antivirus con un software antivirus affidabile in grado di rilevare in modo efficiente malware e attacchi di virus. Se l’errore continua a essere visualizzato, l’ultima e migliore soluzione sarebbe eseguire un ripristino del sistema. Questo può aiutare a riportare le impostazioni di sistema di Windows a uno stato precedente quando il sistema funzionava correttamente.