La schermata blu degli errori di morte si verifica quando alcuni componenti o processi si guastano in modo tale che il sistema non può mantenere una sessione. Uno di quei casi con l’errore:

INTERNAL_POWER_ERROR Schermata blu in Windows 10

Schermata blu di errore di alimentazione interna in Windows 10

Perché

La causa alla base della schermata blu INTERNAL_POWER_ERROR in Windows 10 è un errore irreversibile con Power Policy Manager. Ciò potrebbe essere dovuto a un driver guasto, virus o malware, un componente hardware guasto o file mancanti nel sistema.

Passaggi preliminari

1]Aggiorna Windows: l’aggiornamento di Windows aggiornerà i driver e potrebbe risolvere il problema. Questa è la procedura per aggiornare Windows.

Cerca aggiornamenti

2]Utilizzare Windows Defender o un software antivirus di terze parti attendibile per eseguire la scansione del sistema.

3]Disinstallare il software sospetto installato di recente, in particolare il freeware.

4]Scollegare le periferiche hardware tranne quelle necessarie (come la tastiera) e ricollegarle una alla volta per trovare quale componente hardware stava causando il problema.

Successivamente, procedere con le seguenti soluzioni:

1} Aggiorna i driver

2} Aumentare la dimensione del file di ibernazione.

3} Esegui strumenti di risoluzione dei problemi

4} Esegui CHKDSK

Soluzione 1]Aggiorna i driver

La procedura generica per l’aggiornamento dei driver in Windows 10 è spiegata qui. Dobbiamo aggiornare tutti i driver nel sistema perché non sappiamo quale driver sta causando il problema.

Tuttavia, poiché è molto complicato aggiornare tutti i driver, il metodo migliore sarebbe utilizzare un software di aggiornamento dei driver di terze parti o aggiornare tutti i driver con l’opzione di aggiornamento automatico in Sito Web di Intel Download Center.

Soluzione 2]Aumentare la dimensione del file di ibernazione

La dimensione predefinita del file di ibernazione è del 75%. Tuttavia, possiamo aumentarlo al 100% utilizzando il prompt dei comandi con privilegi elevati. La procedura è la successiva:

1]Trova il prompt dei comandi nella barra di ricerca della finestra e fai clic con il pulsante destro del mouse sull’opzione. Seleziona Esegui come amministratore.

Prompt dei comandi Esegui come amministratore

2]Digitare il seguente comando e premere Invio per eseguirlo:

powercfg /hibernate /size 100

Ridimensiona ibernazione al 100%

3] Ricomincia il sistema e vedere se aiuta con il problema.

Soluzione 3]Eseguire la risoluzione dei problemi

Mentre alcuni strumenti di risoluzione dei problemi possono essere eseguiti dal menu Impostazioni di Windows, molti possono essere eseguiti solo tramite le righe di comando. È possibile eseguire la risoluzione dei problemi di prestazioni e la risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema come spiegato di seguito:

1]Aprire il prompt dei comandi con privilegi elevati come spiegato nella Soluzione 2.

2]Digitare il seguente comando e premere Invio per eseguire la risoluzione dei problemi di prestazioni:

msdt.exe /id PerformanceDiagnostic

Risoluzione dei problemi di diagnostica delle prestazioni

3]Ora digita il seguente comando e premi Invio per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema:

msdt.exe /id MaintenanceDiagnostic

Risoluzione dei problemi diagnostici di manutenzione

4] Ricomincia il sistema e vedere se aiuta.

Soluzione 4]Esegui CHKDSK

Il comando CHKDSK aiuta a controllare i settori danneggiati sul disco rigido. Questa è la procedura per eseguire una scansione CHKDSK.