Uno dei peggiori incubi di qualsiasi utente di computer è la schermata blu dell’errore di morte. I codici di errore e le cause simultanee possono essere diversi, ma l’orrore rimane lo stesso; Tutti provocano un riavvio istantaneo del sistema e tutto ciò che non è stato salvato viene perso. A volte il sistema potrebbe non riprendersi completamente dalla perdita.

Dei tanti codici di errore della schermata blu, uno dei più comunemente segnalati è:

DRIVER_POWER_STATE_FAILURE

Guasto stato alimentazione controller

Capire la causa

Questo errore si verifica quando il display oi driver WiFi non sono aggiornati, sebbene il problema possa essere associato anche ad altri driver cruciali. Mentre il sistema è inattivo, questi controller passano a uno stato inferiore (una sorta di stato di sospensione) per risparmiare batteria e utilizzo del disco. Quando inizia di nuovo a lavorare sul sistema, invia un segnale per attivare questi controller. Tuttavia, se questi driver non sono aggiornati, non saranno in grado di comprendere questi segnali e i driver non si attiveranno. Riconoscendo questo fatto, il sistema reagisce inviandosi in modalità di ripristino e questo si traduce nell’errore DRIVER_POWER_STATE_FAILURE.

Ovviamente la migliore prevenzione sarebbe continuare ad aggiornare Windows in tempo e occasionalmente aggiornare individualmente tutti i driver cruciali. Ma se stiamo già affrontando questo errore, risolverlo richiederebbe uno sforzo molto maggiore in quanto lo schermo non verrà caricato o potremmo non essere in grado di connetterci a Internet per aggiornare i driver.

Potremmo provare le seguenti soluzioni per risolvere il problema:

Nota: collegare il sistema a Internet tramite cavo prima di avviare qualsiasi soluzione.

Soluzione 1]Disinstallare il driver dopo aver effettuato l’accesso a Windows in modalità provvisoria

Windows reinstalla i driver ogni volta che riavviamo il sistema. Tuttavia, dobbiamo prima disinstallare il driver, il che non è possibile poiché non possiamo accedere a Windows. Pertanto, potremmo provare ad accedere tramite la modalità provvisoria. La modalità provvisoria utilizza un set minimo di driver che possono aiutare l’utente a entrare nel sistema e risolvere il problema.

1]Riavvia il sistema e apri il file Riparazione iniziale finestra. Questo può essere fatto premendo rapidamente il pulsante F12 (o qualche altro tasto funzione a seconda del modello) nel momento in cui il sistema inizia ad avviarsi o premendo il pulsante Assist, o utilizzando il supporto di installazione.

2]Fare clic su Opzioni avanzate su di lui Riparazione iniziale finestra.

3]Seleziona Risolvere problemi quindi fare clic su Opzioni avanzate.

4]La finestra successiva si legge come “Riavvia per modificare l’opzione di Windows come”. L’opzione per abilitare la modalità provvisoria è l’opzione numero 4.

5]Riavviare il sistema e scegliere l’opzione numero 4 per accedere al sistema in Modalità sicura.

6]Una volta entrati nel sistema, premere Win + R per aprire la finestra Esegui e digitare il comando devmgmt.msc. Premi Invio per aprire il file Amministratore del dispositivo.

7]Sebbene si sospetti il ​​problema con la grafica e i driver WiFi, non sappiamo mai esattamente quale driver fosse problematico. Quindi, fai clic con il pulsante destro del mouse sui driver uno per uno e aggiorna il software del driver.

Aggiorna i driver grafici

Se non funziona, potremmo accedere nuovamente al sistema in modalità provvisoria e disinstallare i driver WiFi e grafici e riavviare il sistema.

Soluzione 2]Modificare le impostazioni delle prestazioni

Nel caso in cui l’aggiornamento dei driver come suggerito nel passaggio precedente non funzioni, il problema sarebbe con le impostazioni delle prestazioni del sistema.

1]Accedi al tuo sistema all’indirizzo Modalità sicura e spiegato nel passaggio precedente e aprire la finestra Esegui.

2]Digitare il comando powercfg.cpl nella finestra Esegui e premere Invio. Apri il Opzione di alimentazione finestra.

3]Fare clic su Modifica le impostazioni del piano opzione successiva qualunque sia il piano di alimentazione selezionato.

4]Espandi PCI-Express nell’elenco e quindi fare clic su Link State Power Management (a seconda del sistema) e modificare la modalità On Battery di questa impostazione su Off.

5]Ora vai su Impostazioni adattatore wireless nello stesso elenco ed espanderlo. Fare clic su Modalità risparmio energetico e modificare lo stato Connesso su Prestazioni massime.Link State Power Management

6]Fare clic su Applica e quindi su OK per salvare le impostazioni.

Riavvia il sistema e controlla se risolve il problema.

Si spera che questi passaggi siano utili.