Di solito apriamo diverse finestre della stessa applicazione mentre lavoriamo sui nostri sistemi Windows 10. Anche se questo può semplificare la visualizzazione, la barra delle applicazioni inizia a riempirsi. La cosa buona, tuttavia, è che Windows 10 viene fornito con l’opzione per raggruppare le icone sulla barra delle applicazioni e di solito è l’impostazione predefinita, quindi le finestre per icone simili dovrebbero essere raggruppate automaticamente. Tuttavia, alcuni utenti hanno riscontrato un problema in cui ciò non accade loro.

Quindi oggi, in questo post, spiegheremo come raggruppare icone simili sulla barra delle applicazioni di Windows 10 e risparmiare una notevole quantità di spazio sulla barra delle applicazioni. Vediamo come.

Metodo 1: utilizzando le impostazioni della barra delle applicazioni

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file Barra delle applicazioni e seleziona Impostazioni della barra delle applicazioni dal menu.

Barra delle applicazioni Fare clic con il pulsante destro del mouse su Impostazioni della barra delle applicazioni

Passo 2: A impostazioni finestra, vai sul lato destro del pannello, scorri verso il basso e sotto Combina i pulsanti della barra delle applicazioni, imposta il campo su Nascondi sempre le etichette.

Impostazioni della barra delle applicazioni Barra delle applicazioni Combina pulsanti della barra delle applicazioni Sempre Etichette Hidel

Questo ti aiuterà a raggruppare icone simili sulla barra delle applicazioni sul tuo PC Windows 10.

Se vuoi, puoi anche utilizzare il “Quando la barra delle applicazioni è piena“Come spiegato di seguito.

Ci sono altre due opzioni:

  1. Quando la barra delle applicazioni è piena – Puoi usarlo quando hai molte applicazioni aperte e vuoi combinarle per risparmiare spazio.
  2. Mai – Selezionando questa opzione, le applicazioni verranno distribuite con icone separate per ognuna nella barra delle applicazioni e non le raggrupperanno nonostante il numero di finestre aperte.

Tuttavia, se desideri apportare le modifiche su più di un computer, puoi modificare le impostazioni del registro come mostrato di seguito.

Metodo 2: apportare modifiche alle impostazioni del registro

Passo 1: premi il Win + R tasti insieme sulla tastiera per aprire il file Esegui comando.

Passo 2: A Esegui comando tipo di finestra regedit e colpisci Entra per aprire il file Editor del registro finestra.

Win + R Esegui il comando Regedit Ok

Passaggio 3: A Editor del registro finestra, vai al percorso seguente:

HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionPoliciesExplorer

Ora vai sul lato destro della finestra, seleziona il valore DWORD Senza TaskGrouping e colpisci Rimuovere.

Editor del registro di sistema Accedere a Path Explorer Notes kgrouping

* Nota – Se il campo dati valore è impostato su 1, il raggruppamento dell’icona sulla barra delle applicazioni è disabilitato.

Questo è tutto. Questi metodi dovrebbero aiutarti a raggruppare le icone simili sulla barra delle applicazioni di Windows 10.