AdSense di Google ha appena annunciato che tutti gli editori di adsense devono richiedere il consenso di tutti i visitatori che accedono al loro sito web dai paesi dell’Unione Europea, prima di archiviare o accedere ai propri dati. L’editore web deve implementare un pulsante di conferma prendendo il loro consenso proprio come l’inutile sei sicuro di avere almeno 18 anni sistema.

Questo ha creato scalpore da parte dei piccoli editori adsense in tutto il mondo. Le persone trovano difficile capire perché questo tipo di politica folle viene loro imposto con la forza nel World wide web.

adsense-cokkie-eu-consent-furor

Per prima cosa dovranno determinare che il visitatore proviene da paesi dell’Unione Europea recuperando il loro IP e confrontandoli con un database di intervalli IP che è un processo piuttosto lungo, complicato ed errato. In secondo luogo dovranno creare un sistema di conferma oltre a mostrare loro il loro messaggio informativo sui cookie, che altererà l’esperienza di navigazione in modo negativo.

Il tuo blog è interessato da questa politica?

Purtroppo sì. La maggior parte dei blog in questo mondo utilizza Google Adsense e Google Analytics sui propri blog. Entrambi questi prodotti utilizzano i cookie.

Soluzione al problema dei cookie adsense

Una delle migliori soluzioni è un file codice javascript open source di SilkTide che puoi inserire nella tua intestazione. Puoi usare qualsiasi tema dato che ti si addice. I temi mostrano i punti nella tua pagina web in cui apparirà il messaggio di consenso sui cookie. Puoi fornire un link alla tua cookie policy personalizzata, ma è facoltativo. Quindi otterrai il codice che puoi inserire nell’intestazione del sito web.

RIP Internet

I legislatori stanno vincendo la guerra su Internet. Lo stanno piegando secondo il loro desiderio. Le autorità non sono ancora state in grado di fermare i siti Web torrent illegali e i siti Web darknet di recente evoluzione, ma stanno cercando di renderlo molto difficile per i piccoli editori adsense in tutto il mondo. Inoltre, non capisco quale tipo di scopo risolverà. Ma poiché Google Adsense è di gran lunga l’alternativa più adatta per guadagnare con la pubblicità, sembra che non ci sia via d’uscita per gli editori di tutto il mondo, me compreso.

RIP Freedom su Internet

.