Occasionalmente, WordPress offre agli utenti un’opzione per l’aggiornamento. Sebbene dicano sempre che dovrebbero eseguire il backup di file e database, nessuno li ascolta in questo mondo pigro. Chi sposterebbe il suo $$ è, se tutto va bene ogni volta che si aggiorna e trascura le pratiche di sicurezza ogni volta.

Ora ecco la soluzione del tuo aggiornamento wordpress che non funziona e tu Non riesco ad accedere al tuo wp-admin. Ci saranno due famose possibilità dopo che le cose vanno male durante l’aggiornamento di wordpress.

CASO 1 # Mostra un messaggio di manutenzione come questo sotto.

brevemente non disponibile per la manutenzione programmata

Soluzione: connettiti al tuo server tramite FTP ed elimina .Manutenzione file che si trova lì. Sarà nella directory principale. che si trova nella stessa directory in cui si trova .htaccess.

Manutenzione

Se non riesci a trovarlo, accedi tramite il pannello di controllo ed elimina visualizzando i file nascosti e individuando il file .maintenance.

CASO 2 # non riesci ad accedere al tuo sito wordpress e ottieni una pagina vuota.

Questa è la condizione più sfortunata per un webmaster di WordPress poiché inizia a rimpiangere il motivo per cui non ha eseguito un backup prima. Ma non preoccuparti affatto, poiché l’aggiornamento di wordpress cambia solo due cose sul tuo sito web wordpress. File primo e secondo alterando db in una certa misura. Queste due cose non possono distruggere il tuo duro lavoro. I messaggi che hai scritto lavorando giorno e notte per anni.

Soluzione ->

  1. Innanzitutto collega il tuo server tramite FTP e scarica wp-config.php sul desktop ed esegui un backup. ne avremo bisogno più tardi.
  2. Allora vai a questo collegamento per trovare l’archivio wordpress delle versioni precedenti. Quella sopra sarà la versione a cui stavi tentando di aggiornare. La seconda sarà la versione che era presente con te poco prima che accadesse questo disastro. Scarica il secondo file zip (versione precedente di wordpress) sul tuo pc. Estrailo.

versioni-precedenti-di-wordpress

3. Ora elimina tutti i file dalla tua directory principale. La directory principale sarà all’interno della directory httpdocs o public_html. Puoi anche eliminarlo tramite il pannello di controllo, in questo modo sarà molto veloce e l’eliminazione dei file tramite FTP richiederà troppo tempo.

4. Ora carica i file wordpress estratti dalla versione precedente scaricata al passaggio 2 nella cartella principale vuota.

5. Infine carica il file wp-config.php che hai scaricato nel passaggio 1.

6. Saluti! Poiché hai ripristinato il tuo wordpress alla versione precedente.

Come aggiornare di nuovo wordpress con successo

La soluzione è eseguire il downgrade di wordpress. No, il degrado non è la soluzione, il degrado serve solo a riportare le cose alla normalità. Dopodiché, disabilita tutti i tuoi plugin e aggiorna di nuovo. andrà tutto bene in quanto deve esserci qualche plugin in conflitto con l’aggiornamento.