Sei uno di quelli che si stanno pentendo della tua decisione di passare all’ultima offerta di Windows? Per tutte le fantastiche funzionalità che Windows 10 ha da offrire, dobbiamo ammettere che Windows 7 e Windows 8 hanno alcune caratteristiche che li hanno resi un performer iniziale.

Quindi, ogni speranza è persa?

Non se ti sbrighi. Windows 10 è stato lanciato ufficialmente il 29 luglio 2015. Se è passato meno di un mese da quando hai eseguito l’aggiornamento a Windows 10, puoi affrettarti e tornare alla versione originale di Windows. Tuttavia, ci sarà una perdita. Per molti di noi, che avevano una copia originale di alcuni dei programmi installati e non era supportato con Windows 10, quindi prima di procedere abbiamo dovuto eliminare quel programma dal nostro sistema. Ora, quando vuoi eseguire il downgrade, quel prgoram è andato dal tuo sistema. Ma non preoccuparti; ci auguriamo che tu abbia mantenuto una copia del tuo programma.

Ora tornando al downgrade alla versione precedente di Windows, ecco come è fatto.

Come eseguire il downgrade alla versione precedente di Windows da Windows 10

1. Accedi al sistema utilizzando l’ID utente e la password dell’amministratore

2. Fare clic sul menu Start e selezionare le impostazioni

Windows 10 downgrade_1

2. Nelle impostazioni seleziona “Aggiornamento e sicurezza”

Windows 10 downgrade_2

3. Fare clic su “Ripristino”

Windows 10 downgrade_3

4. Fare clic su “Torna a Windows 7”. Se hai installato Windows 8, verrà visualizzato “Torna a Windows 8”. Ti chiederà di aspettare, mentre prepara il sistema. Windows 10 downgrade_4

5. Poiché a nessuno piace accettare la sconfitta, ti chiederà perché stai tornando indietro. Digli solo il motivo.

Windows 10 downgrade_5

6. Cercherà di indurti a credere che non stai prendendo la decisione giusta e ti dirà “Cosa devi sapere”. Fai clic su Avanti e ora stai rotolando. Windows 10 downgrade_6

Se ti sono piaciuti i passaggi semplicissimi, puoi condividere questo suggerimento su FB o Twitter.

.