La maggior parte delle persone, pur sapendo che i servizi vps non gestiti come linode e Digitalocean sono le migliori opzioni oggi in termini di prestazioni e prezzo, non osano passare a questi bellissimi servizi per paura del fatto che non avranno un pannello di controllo e devono. ricomincia tutto da zero. È una nozione che solo i geek con esperienza precedente nella gestione dei server Linux possono passare a questi servizi.

Devo dirti che non è così. All’inizio ero anche spaventato, ma dopo aver cercato su Google vari tutorial disponibili su Internet, l’ho trovato molto facile. È anche ultra economico in quanto puoi ottenere un VPS su Digitalocean per un minimo di $ 5 (512 MB di RAM). La cosa migliore di digitalocean è che non devi preoccuparti che la tua carta di credito sia attaccata lì per utilizzare il loro servizio di hosting. Puoi pagare in anticipo tramite PayPal, una notevole somma come $ 50 e puoi rimanere in pace per 10 mesi di fila.

Ora ecco una guida sciocca per impostare le cose in Digitalocean. Questa è una guida all’installazione di LAMP (Linux, Apache, MySQL e PHP). Una volta installato, puoi cambiare il tuo blog wordpress o ospitare il tuo sito Web PHP o HTML qui.

Prima vai su Digitalocean e crea un account lì. In alto a destra, fai clic sull’icona delle impostazioni e poi su Impostazioni. Scorri la pagina verso il basso e inserisci l’importo che verrà inviato tramite PayPal e invialo. Verrai reindirizzato per i pagamenti PapPal. In alternativa, puoi anche optare per un piano di pagamento mensile con carta di credito.

billing-digitalocean

pay-pal-billing

  1. Ora fai clic su Crea una goccia e Crea una goccia.
  2. Scegli Droplet Hostname. Può essere qualsiasi cosa tu voglia essere.
  3. Seleziona la dimensione della goccia. Per i siti web con poco traffico, ovvero con visualizzazioni di pagina inferiori a 1000 al giorno, va bene il piano più basso. Puoi aggiornare in qualsiasi momento, quindi non preoccuparti.

screenshot_Thu_May_14_12.15.44

Seleziona la regione – Qui devi selezionare la particolare regione del server di hosting più vicina ai tuoi visitatori. Ad esempio, se la maggior parte dei tuoi visitatori proviene dagli Stati Uniti, puoi scegliere il server che si troverà a New York.

Impostazioni DO

Seleziona immagine – Basta scegliere la distribuzione che si desidera installare. Sto selezionando qui il più famoso per configurare il server LAMP cioè Centos 6.5 * 64.

scegli il sistema operativo del server

Infine, fai clic su Crea una goccia.

ip del server in Digitalocean

scarica ora PUTTY.

Pagina di download di PuTTY

Ora fai clic su Putty.exe sul tuo computer. Apparirà la finestra dello stucco. Inserisci l’ip del tuo drop Digitalocean e fai clic su Apri.

mastice di accesso

Una volta aperto. Ti chiederà di accedere come:. Basta inserire root lì.

Ora chiederà la password. Vai all’indirizzo e-mail che hai fornito al momento della registrazione con Digitalocean. Inserisci la password che hai ricevuto nella tua casella di posta elettronica. Notare che quando si immette la password, non viene visualizzata. Non preoccuparti, è una misura di sicurezza di Linux. Vai avanti così. Ti chiederà quindi una nuova password, ma prima dovrai inserire di nuovo la vecchia password.

putty-login

Ora il nostro obiettivo qui è installare LAMP. Linux è già installato (centos). Segui le seguenti righe di comando per ottenerlo. Basta copiare il comando e fare clic con il pulsante destro del mouse nel punto in cui il cursore verde lampeggia. Il comando verrà incollato lì. Premi invio e il tuo comando verrà eseguito.

Prima di tutto installa Apache

sudo yum install httpd

Una volta installato, puoi iniziare a eseguire Apache sul tuo VPS:

sudo service httpd start

Installa Mysql

sudo yum install mysql-server
sudo service mysqld start

Installazione sicura di Mysql

sudo /usr/bin/mysql_secure_installation

Nell’installazione sicura di mysql …

Enter current password for root (enter for none):

Ok, nuova password creata con successo, andando avanti …

È necessario fornire risposte positive per la conferma richiesta come indicato di seguito.

Remove anonymous users? [Y/n] y ... Success! 
Disallow root login remotely? [Y/n] y ... Success!
Remove test database and access to it? [Y/n] y - Dropping test database... ... Success! - 
Removing privileges on test database... ... Success! 
Reload privilege tables now? [Y/n] y ... Success! Cleaning up...

Ora installa PHP

sudo yum install php php-mysql

Infine riavvia Apache

sudo service httpd restart

Ora installa PHPmyAdmin

sudo yum install wget


cd ~
wget http://download.fedoraproject.org/pub/epel/6/x86_64/epel-release-6-8.noarch.rpm
sudo rpm -ivh epel-release*
sudo yum install phpmyadmin

Ora quando metti il ​​tuo ip nella barra degli indirizzi vedrai una pagina di test di apache predefinita. Ma anche dopo aver installato phpamyadmin, non puoi accedere a phpmyadmin dal tuo PC. Prima di ciò, dovrai consentirlo in phpamyadmin.conf.

Per cambiare phpmyadmin.conf useremo nano come editor.

sudo yum install nano
sudo nano /etc/httpd/conf.d/phpMyAdmin.conf

Inserisci questa riga dove la trovi

Allow from all

putty-phpmyadmin

Successivamente, premi CTRL + X

(Ti chiederà di confermare la sovrascrittura) Premi Y

Premere Invio

Riavvia nuovamente Apache

sudo service httpd restart

Puoi accedere al tuo phpamyadmin come http: // Il tuo IP o dominio / phpmyadmin /

Fatto ciò, hai installato con successo LAMP su Digitalocean.

Ora, se stai pensando di connetterti al tuo server tramite filezilla, puoi usare winscp in modo da non avere mal di testa; altrimenti è necessario installare ftp sul server. Winscp non richiede alcuna impostazione ed è abbastanza sicuro rispetto a filezilla.

lampada winscp

  • Ora fai clic sui punti a destra dell’icona della cartella come mostrato sopra.
  • Ora vai a var
  • Vai su www
  • Vai a html
  • Sei all’interno della cartella chiamata root.

(Nota: questa è la cartella denominata https / in mediatemple e public_html / in hostgaotor, ecc.)

Carica tutti i tuoi file nella root che hai scaricato dall’host sopra.

Per importare mysql, puoi usare phpmayadmin se il database è piccolo, inferiore a 2 MB.

Per database di grandi dimensioni, seguire i passaggi seguenti.

Scarica il file sql_backup_db.sql dal suo precedente ospite.

Ora caricalo nella directory roor.

Apri stucco, accedi.

Ora inserisci il comando seguente per accedere alla console mysql.

mysql -u root -p

Immettere la password per accedere alla console mysql.
Adesso ..

CREATE DATABASE new_database;

Ora inserisci QUIT per uscire da mysql

Ora inserisci il seguente comando per importare mysql.

mysql -u root -p new_database< /var/www/html/sql_backup_db.sql

Ti chiederà la password di mysql e dopo aver cliccato su enter your mysql database inizierà l’importazione alla massima velocità

Configura dominio

Ora fai clic su DNS nel pannello di controllo di Digitalocean.

Ora metti il ​​tuo IP, il tuo nome di dominio e il nome host lì e fai clic su crea dominio.

dns-settings-digitalocean

dns-record-do

Ora fai clic su aggiungi un record e inserisci un record CNAME.

cname

Ora vai al tuo registrar di domini e inserisci lì tre server dei nomi.

ns1.digitalocean.com

ns2.digitalocean.com

ns3.digitalocean.com

.